seychelles

Salute, medico e abbigliamento

Vi consigliamo di viaggiare leggeri visto che nei trasferimenti da un'isola all'altra è meglio avere bagagli poco ingombranti da trasportare.

Non dimenticate di portare maschera e pinne per lo snorkeling che si può praticare in tutte le isole; dei prodotti anti-zanzare, qui le zanzare possono essere fastidiose, ma non sono portatrici di malattie tropicali; e se avete scelto una guest house o un charter nautico: portate teli mare, sapone e shampoo, questi sono forniti solo negli alberghi; una torcia elettrica tascabile può rivelarsi utile per camminare al calar della notte, soprattutto se soggiornate a La Digue, in quanto le biciclette a noleggio non hanno il fanale a dinamo.

Si consiglia in genere di indossare solo capi d'abbigliamento confortevoli e leggeri,come vestiti, gonne, short e magliette di cotone e ai piedi è consigliabile avere sandali o scarpe aperte. Se avete intenzione di fare escursioni a piedi è meglio indossare delle robuste scarpe da trekking. Secondo il periodo dell'anno, vi consigliamo di portare un pullover o una felpa per le notti stellate, soprattutto in montagna o sull'oceano in barca a vela dove le temperature scendono rapidamente. Sono necessari abiti da sera Casual e calzature adeguate, per mangiare fuori e per ottenere l'ingresso al casinò e nella maggior parte degli alberghi.

Per ripararsi dagli improvvisi acquazzoni tropicali è utile portare con sé un impermeabile o un Kway.

Durante il giorno raccomandiamo l’uso di occhiali da sole, copricapo adeguato e crema con alto fattore di protezione, poichè Il sole dei tropici è particolarmente forte, anche se il cielo è nuvoloso. Alle Seychelles il cielo è talvolta carico di nuvole che danno l'impressione di proteggere dal sole... ma non è così.Si consiglia particolare attenzione soprattutto i primi giorni.

L'acquedotto fornisce acqua potabile (trattata con cloro) secondo le indicazioni dell'O.M.S.

Durante la stagione umida o dopo un violento temporale l'acqua potrebbe assumere una colorazione giallognola, tuttavia non è indice di inquinamento o acqua non potabile, anche se è ovviamente preferibile bere acqua imbottigliata. L'acqua minerale locale è reperibile facilmente con un costo accessibile (1.50€ per 750 ml.). In alternativa l'acqua corrente può essere trattata facendola bollire per almeno 15 minuti, al fine di garantire la più efficace delle purificazioni.

Non vengono segnalate zone a rischio da un punto di vista sanitario. La malaria e le altre malattie tropicali sono sconosciute nelle Seychelles.
Si raccomanda, comunque, il ricorso a misure preventive (indossare vestiario che copra le braccia e le gambe, dormire in locali forniti di zanzariere o di aria condizionata, fare uso di repellenti per insetti, ecc.), specialmente durante la stagione delle piogge. Non c’è l’obbligo di vaccinazione per entrare alle Seychelles, salvo in caso di epidemie temporanee o per passeggeri che hanno transitato o soggiornato in aree infette o endemiche della febbre gialla nei precedenti 6 giorni alla data di arrivo.

In ogni caso le vaccinazioni consigliate sono: difterite e tetano, epatite virale A, epatite virale B, febbre tifoide. Altri rischi in cui si può incorrere sono diarrea del viaggiatore, collasso da calore, febbre Chikungunya.

Esistono ambulatori ben attrezzati in ogni isola, ma non ci sono farmacie, pertanto per qualsiasi piccolo malessere è necessario andare dal medico se non avete con voi il medicinale necessario. Il numero per le emergenze è il 999. Le strutture ricettive e i resort dell'isola offrono assistenza medica per i loro clienti.

Le Seychelles dispongono di strutture mediche e odontoiatriche di buon livello. Può essere talvolta necessario ricorrere a servizi privati a pagamento, rimborsabili dall'assicurazione medica se inclusa nel pacchetto di viaggio. Ci sono diversi cliniche dentistiche a Mahé, Praslin e La Digue. Queste cliniche sono generalmente aperte dalle 08:00 alle 16:00. La tariffa media per le cure odontoiatriche è di 100 SCR nelle cliniche dentali pubbliche, 300 SCR negli studi dentistici privati.

Gli ospedali forniscono di norma cure non specialistiche. Nelle cliniche private una consultazione per i non residenti varia da 70 a 150 SCR; nelle cliniche pubbliche si paga una tassa di 100 SCR per qualsiasi tipo di visita.

Non esistono particolari rischi alimentari.

Per i trasferimenti di urgenza di pazienti si ricorda che l'aeroporto internazionale di Mahè è collegato quotidianamente con l'Europa, più volte la settimana con Nairobi ed altre destinazioni dell'Africa e dell’Asia.

I trasporti d'emergenza a Mahè, dalle isole più vicine, possono essere effettuati con elicottero mentre dalle isole più lontane occorre organizzare voli con piccoli aerei privati, qualora la destinazione disponga di pista di atterraggio. Dalle isole di Aldabra e Cosmoledo, il trasporto deve avvenire in parte via mare. 

A causa del costo elevato del trasporto aereo o dell’elicottero, si consiglia, prima di intraprendere il viaggio, di stipulare un'assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l'eventuale rimpatrio e/o trasferimento d'emergenza in altro Paese.

Seychellen Urlaub
Seychellen Hotel
precedente
successiva
chiudere